Essere gentili è meraviglioso!

7, marzo 2015 in Emozioni 12896 Condivisi

Il semplice fatto di essere gentili, generosi e grati non solo aiuta a migliorare la vita di chi ci circonda, ma anche la nostra. È facile rendersene conto: se prima di uscire da un negozio ringraziate la commessa o il commesso per il loro servizio a bassa voce e quasi senza farvi sentire, probabilmente riceverete una risposta simile; se invece lo fate con un tono ben chiaro e il sorriso sulle labbra, la vostra gentilezza verrà ricordata e tutti avranno un’immagine più positiva di voi. Ciò che sentiamo e facciamo non si ripercuote soltanto su di noi, ma anche su chi ci circonda. E ciò che proiettiamo all’esterno ci torna indietro in modo esponenziale.

Si tratta di una regola fondamentale, qualcosa che tutti sappiamo, ma di cui spesso ci dimentichiamo. E credo che sia bene che qualcuno ce lo ricordi ogni tanto. L’atteggiamento positivo nei confronti della vita si contagia facilmente. Se un amico o un’amica stanno male, è bene sostenerli, ma con ottimismo: aiutateli a capire che c’è sempre una via d’uscita e che i cambiamenti e le disavventure possono essere l’inizio di qualcosa di buono.

Non è sempre facile essere gentili

A volte attraversiamo momenti complicati, e in questi casi è difficile tenere sotto controllo il nostro comportamento. Proprio in quei momenti difficili è bene ritagliarsi del tempo per parlare con noi stessi e con le persone importanti che ci circondano, quelle che ci aiuteranno sempre, accada quel che accada. Loro ci possono aiutare a vedere quella luce in fondo al tunnel, la luce che da soli a volte non vediamo.

Fatelo perché vi rende felici

Mostrarsi gentili e allegri anche quando la vita non ci sorride può essere difficile, ma non impossibile. Eppure, se voi non sorridete alla vita, la situazione non cambierà in nessun modo. L’atteggiamento migliore è quello di non aspettarsi nulla in cambio, ma di essere gentili perché ci dà soddisfazione esserlo: questo è il segreto. Anche nei momenti bui, dovete dare alla vita più di ciò che lei vi dà, e sorriderle sempre con allegria e ottimismo.