Il sesso tra amici fortifica l’amicizia?

· 20 novembre 2015

Adoro il fatto che tu abbia freddo quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un’ora e mezzo per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l’ultima persona con la quale voglio parlare prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c’entra il fatto che sia Capodanno.

Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile”.

Si tratta forse di una delle dichiarazioni d’amore più belle di sempre, pronunciata da Harry Burns (Billy Crystal) per la sua migliore amica Sally Albright (Meg Ryan) nel film “Harry ti presento Sally”.

Quando c’è una relazione di amicizia tra uomo e donna, si tende a credere che esistano solo due finali possibili: una grande storia d’amore o, se non scatta la scintilla, un amore impossibile.

Tuttavia, in seguito ad una ricerca condotta dalla psicologa americana Heidi Reeder, sono stati intervistati un centinaio di uomini e donne a proposito dei sentimenti che provavano per il/la migliore amico/a. Dopo aver analizzato i risultati, la psicologa è arrivata alle conclusioni che oggi vi presenteremo.

sesso tra amici 2

Esistono 4 diversi tipi di attrazione tra amici

  1. L’attrazione di amicizia è la più comune; si tratta dell’attrazione che sentiamo nei confronti di una persona la cui compagnia ci risulta piacevole.
  2. L’attrazione romantica è la meno comune in amicizia, anche se la maggior parte delle persone l’ha sperimentata almeno una volta nella vita, soprattutto nella fase iniziale della relazione di amicizia. Si tratta del desiderio di cambiare il rapporto di amicizia con una vera e propria relazione di coppia.
  3. L’attrazione fisica o sessuale soggettiva. Un terzo degli intervistati confessa di averla provata nei confronti del suo migliore amico; si tratta del desiderio che il sesso entri a far parte della relazione di amicizia.
  4. L’attrazione fisica o sessuale oggettiva. Più della metà dei partecipanti allo studio l’ha provata; consiste nel pensare che l’amico è oggettivamente attraente, ma non si sperimenta attrazione a livello personale.

Dati i risultati, è chiaro che l’amicizia e l’amore sono sentimenti intensi e molto vicini tra loro. Per questo motivo, si arriva facilmente a pensare che il salto dal primo al secondo sia possibile e semplice. Ciononostante, esiste il timore di rivelare un’attrazione nei confronti dell’altro, soprattutto per paura di un rifiuto o della perdita dell’amicizia stessa.

Questa ricerca, però, ci dice che la vera amicizia resiste anche a tale impatto.

Amicizie durature e amicizie che appassiscono

Che differenza c’è tra coloro che riescono a mantenere un’amicizia e coloro che si allontanano definitivamente?

I dati analizzati hanno dimostrato che il successo di un’amicizia dipende dal modo di comportarsi prima, ma soprattutto dopo, la confessione.

Heidi Reeder sostiene che si possa conservare l’amicizia se si tengono in conto alcuni suggerimenti e, in particolare, se si mantiene la calma.

Fomentare l’amicizia, collaborando intenzionalmente affinché questa funzioni e mantenendo le stesse abitudini precedenti, è un primo passo fondamentale perché il rapporto di amicizia continui.

È molto importante accettare il fatto che i sentimenti non sono reciproci: la sofferenza è causata dal rifiuto della realtà. Dobbiamo ricordare che accettazione non è sinonimo di rassegnazione, bensì consiste nella liberazione di emozioni negative.

In generale, le amicizie solide e durature hanno molte possibilità di superare la tempesta; le amicizie recenti, invece, sono più vulnerabili. Nelle amicizie che hanno retto l’urto, esisteva una complicità maggiore: si tratta di relazioni aperte, in cui si parlava liberamente di argomenti molto intimi senza tabù.

Quando la passione scoppia

Il sesso senza amore è un’esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori”.

(Woody Allen)

A volte, si ha la necessità di sfogarsi con il proprio amico o la propria amica, una persona che ci conosce per davvero e che può dare una prospettiva nuova ai nostri pensieri. E poi una notte succede: quel che sembrava essere solo una leggera fiammella di amicizia divampa in un’esplosione di passione.

sesso tra amici 3

Dei 300 individui intervistati, il 20% dice di aver avuto rapporti sessuali almeno una volta nella vita con un amico/a. Il 76% ha riconosciuto che quell’amicizia, dopo, ne era uscita fortificata.

In questi casi, si riesce a ristabilire il clima di complicità ed amicizia che c’era prima che la passione li sorprendesse. Bisogna ricordare che, perché questo succeda, il dialogo deve essere la base dell’amicizia: non va bene nascondersi dietro a scuse banali, che non fanno altro che peggiorare la situazione.

“È solo sesso tra amici!” … Ne siete sicuri?

Harry e Sally sono personaggi inventati; nella vita reale sarebbero l’eccezione che conferma la regola. La stessa ricerca appena presentata mette in evidenza un dato molto interessante: solo una bassa percentuale di intervistati è arrivata ad avere una relazione di coppia con l’amico e, tra questi, il 50% ha avuto un rapporto molto stabile e duraturo.

Siete amici? La prima cosa da fare, allora, è essere sinceri con voi stessi e con il vostro amico/a.