Siete voi a sostenervi a questo Mondo

13 gennaio 2016 in Psicologia 0 Condivisi

Ci sono centinaia, per non dire migliaia di motivi per alzarci la mattina. Quel lavoro che ci dà da mangiare, quella famiglia che ci illumina e ci arricchisce ogni mattina, i nostri figli, il nostro partner, quei sogni che dobbiamo ancora realizzare.

Sono molti i motivi che ci tengono legati a questo mondo complesso che gira e che, a volte, senza sapere come, ci fa perdere l’orientamento. È allora quando in noi compare quel dubbio … “Cos’è che ci mantiene ben saldi a questo mondo? Perché a volte le cose sfuggono al nostro controllo?

Siete voi a sostenervi alla Terra. Voi, con le vostre decisioni, con la forza del vostro pensiero e con la vostra determinazione. Voi, con l’intensità di emozioni ben gestite che cercano solidità e forza.

Non fate confusione: ciò che vi mantiene legati al rumore della vita non è il caso, né le decisioni che altri prendono al posto vostro.

Il destino può essere capriccioso, ma siete voi a scegliere di aprire certe porte, siete voi a dover avanzare senza pesi altrui, senza quelle pietre che si trovano sul vostro cammino e che, se non lascerete indietro, ostacoleranno la vostra crescita.

Oggi vogliamo parlarvi di tutto ciò che vi sostiene nel vostro quotidiano e di come dovete assumere il controllo della vostra forza interiore.

Ciò che vi sostiene, che vi rende forti e che vi arricchisce

Terra 2

Ciò che vi arricchisce è ciò che vi nutre interiormente e che si vede anche dall’esterno. Non vi serve a nulla sfoggiare ogni mattina un sorriso falso se dentro di voi regnano la tristezza e la frustrazione.

C’è chi è sostenuto da false speranze, da un “sicuramente cambierà”, da un “sicuramente capiranno quanto valgo e mi apprezzeranno”. Alimentandovi con emozioni incomplete e con speranze incompiute, potreste indebolirvi irrimediabilmente.

Se le vostre radici affondano in terre instabili, è impossibile mantenere un equilibrio adeguato. Nessuno può crescere se non gli viene offerto altro che insicurezza, incertezze e false speranze.

Forse oggi siete adulti forti e capaci, ma dentro di voi siete ancora vulnerabili, per questo avete bisogno di una realtà in cui trovare riconoscimento, reciprocità, speranze ed emozioni positive.

Non addossate sugli altri tutta la responsabilità. Il resto del mondo non è obbligato a rendervi felici in cambio di qualcosa. Anche voi avete una buona parte di colpevolezza: siete voi i veri artefici della vostra vita.

1) Dite no ai pensieri limitanti

Tutti hanno desideri e sogni, ma spesso, per qualche motivo, capita di dire a se stessi “ormai il treno è passato”, “questo è al di fuori delle mie possibilità”, “le cose succedono quando devono succedere”.

Non lasciate la vostra vita in balia di un vago destino. Ciò che conta è il “qui e ora”: un momento in cui voi potete essere il vostro peggior nemico a causa dei pensieri limitanti.

Non importa cosa sia successo in passato: il passato non esiste più e voi non siete più rappresentati dai fallimenti commessi. La vita ha bisogno di una buona dose di coraggio e di un pizzico di audacia rivestita di fiducia in se stessi. Cambiate i vostri pensieri e cambierete la vostra realtà.

2) Togliete potere a chi vi indebolisce

Quali sono i vostri punti forti? Forse siete coraggiosi, la vostra voce è sempre sincera oppure la vostra volontà è fare tutto per gli altri.

Terra 3

Talvolta, molte di queste qualità vengono annullate dall’influenza di certe persone, abili boicottatori della crescita personale altrui.

Non vi stiamo dicendo che dovete spezzare il legame con queste persone, potrebbe persino essere un vostro familiare stretto colui che costruisce sempre barriere attorno ai vostri sogni. Non dovete allontanarvi, ma semplicemente togliere a questi individui potere e autorità.

Annientate l’influenza che esercitano sulla vostra mente. Loro non sono voi. Siete voi che dovete sostenere la vostra vita con la massima energia, forza emotiva ed autostima.

Lasciate andare qualsiasi folata di vento che arrivi verso di voi carica di negatività, amarezza o diffidenza. Lasciatela passare al di sopra della vostra testa senza neanche farvi sfiorare.

3) Avete bisogno di curare ogni giorno le vostre ferite interiori

La guarigione interiore è una pratica semplice che vi aiuterà a mantenervi in piedi giorno dopo giorno, con coraggio e con la certezza che siete voi a mantenervi legati a questo mondo con ottimismo e voglia di affrontare qualsiasi sfida.

  • La guarigione delle ferite interiori comincia apprezzandovi ogni giorno un po’ di più. Vi meritate di essere felici e di appartenere a voi stessi.
  • Guarire le vostre ferite significa anche imparare: imparare ad ascoltarvi e ad arricchire il legame interiore con voi stessi. Apprendete dalle cose che vi circondano e dagli altri, incentivate la vostra curiosità per alimentare nuove speranze ogni giorno. Coltivate la vostra mente per essere liberi.

Credere significa creare. Cambiate i vostri pensieri per fare nuove esperienze ed essere alla guida della vostra vita, con coraggio e audacia.

Immagini per gentile concessione di Paula Nicho Cumez

Guarda anche