Alimenti ricchi di triptofano

· 25 Dicembre 2018

Lo stato chimico del nostro cervello, determinato in buona parte dalla secrezione dei neurotrasmettitori, si ripercuote direttamente sul nostro stato d’animo. Queste sostanze sono le dirette responsabili di mantenere un corretto stato mentale e possono essere la soluzione per migliorare sensazioni, atteggiamenti e combattere malattie come la depressione e l’ansia. Data la loro importanza, oggi vi proponiamo una lista di alimenti ricchi di triptofano che possono aiutare in questo senso.

Il triptofano è uno degli aminoacidi più importanti. È incaricato di regolare funzioni come il sonno e, in più, è precursore di neurotrasmettitori molto conosciuti come la serotonina e la melatonina. Vediamo quindi come possiamo regolarlo grazie a questi alimenti ricchi di triptofano.

Perché mangiare alimenti ricchi di triptofano?

Il corpo umano ha bisogno di otto aminoacidi essenziali per funzionare in modo corretto. Si tratta di sostanze che non possono essere prodotte dal nostro organismo e che, quindi, devono essere introdotte per mezzo di una dieta adeguata. Il triptofano, di fatto, è il più difficile da ottenere.

Formula chimica del triptofano

Il problema è che è anche uno dei più importanti. Oltre a regolare le funzioni menzionate anteriormente, si è scoperto che aiuta anche a combattere il desiderio di alimenti poco sani. D’altra parte, si crede che sia capace di proteggerci contro certe forme tumorali e problemi cardiaci.

Includere alcuni alimenti ricchi di triptofano in una dieta salutare può migliorare la vita in modo significativo. In questo articolo parleremo e analizzeremo ognuno dei seguenti alimenti ricchi di triptofano:

  • Uova.
  • Carne e pesce.
  • Latticini.

1. Uova

Le uova sono, senza ragione alcuna, uno degli alimenti più vituperati. Durante i decenni hanno ricevuto cattiva pubblicità a causa dell’associazione ad alti livelli di colesterolo. Ciò nonostante, studi recenti sostengono che mangiare molte uova non solo non fa male, ma ha un impatto molto positivo sulla nostra salute.

Uno dei motivi principali di questo effetto positivo è che le uova contengono ogni tipo di componente benefico per il nostro corpo. Per questo, se solo dovessimo scegliere uno degli alimenti ricchi di triptofano della lista, le uova sarebbero l’opzione migliore.

Fate attenzione però. La maggiore concentrazione di triptofano si trova nel tuorlo. Consumare solo l’albume non è molto efficace per aumentare il livelli di questo neurotrasmettitore nel corpo.

2. Carne e pesce

Ultimamente sono state molte le rivelazioni in merito agli effetti nocivi della carne sulla nostra salute. Basiamo questa dato su un rapporto pubblicato dalla OMS nel 2014 sulla relazione fra questo alimento e determinate forme tumorali. Ciò nonostante, questi risultati richiedono un’analisi più profonda e si riferiscono ad alcuni cibi di origine animale.

Per esempio, le carni rosse come il manzo o il maiale in quantità molto elevate sembrano essere la causa di alcuni problemi di salute. Al contrario, è stato dimostrato che le carni bianche come il pollo o il tacchino e il pesce, specialmente azzurro, hanno effetti prevalentemente positivi per la maggior parte delle persone. Fra i molti effetti positivi troviamo l’aumento di triptofano nel cervello.

Carne bianca

Un consumo regolare di carni bianche e pesce azzurro aiuta a mantenere un peso ideale, a smaltire il grasso e formare muscoli. In più, possiamo regolare il nostro stato d’animo e il nostro desiderio di consumare cibo spazzatura. Includere più carne di questo tipo alla propria dieta è una delle migliori decisioni che possiamo prendere.

3. Latticini

L’ultimo tipo di alimenti ricchi di triptofano che analizziamo sono i derivati del latte. Alcune persone non li tollerano molto bene, ma coloro che possono consumare questi cibi senza conseguenze negative scopriranno che contengono numerosi benefici per la propria salute.

Già nella cultura popolare troviamo una stretta relazione fra il latte e il triptofano. Non per niente è un alimento che viene consigliato per conciliare il sonno. Questo effetto si deve agli effetti dell’amminoacido per combattere l’insonnia.

È importante capire, però, che il semplice fatto di assumere questi alimenti non garantisce corretti livelli di triptofano. È fondamentale consumarli come parte di una dieta equilibrata, dato che la produzione dei vari neurotrasmettitori dipende da molti fattori. In questo caso, per esempio, il corpo ha bisogno anche della presenza di magnesio e vitamina B6.

Ciò nonostante, consumare gli alimenti della lista vi aiuterà ad aumentare il vostro benessere e la vostra qualità di vita.