I benefici della solitudine

· 21 febbraio 2015

Gli esseri umani sono animali sociali per natura. Dal preciso momento in cui veniamo al mondo, siamo “obbligati” ad interagire con i nostri simili per assicurarci la nostra sopravvivenza e la nostra esistenza. Ad esempio, il fatto di piangere è qualcosa di innato e serve a chiedere il cibo, attenzione o semplicemente far capire che qualcosa non va. Con il tempo, quest’atto cambia in una serie di suoni che si trasformano nella nostra lingua madre, che impariamo semplicemente ascoltando gli altri.

Quando entriamo nelle fasi dell’infanzia e della pubertà, vogliamo sempre far parte della “massa” per non sentirci esclusi. Tuttavia, anche se quasi tutti amano relazionarsi con gli altri, bisogna anche essere in grado di stare da soli quando necessario. La solitudine, inoltre, può apportare numerosi benefici come quelli che vi illustriamo a seguire.

Approfittate della solitudine per prendervi cura di voi

Molte persone ritengono questi periodi di solitudine (ad esempio, la fine di una relazione) come un momento di scoraggiamento che vogliono superare con qualsiasi persona possa riempire questo vuoto emotivo. Di sicuro sarà capitato anche a voi. Tuttavia, se sapete che è solo un momento, perché non cercate di adattarvi alla situazione il prima possibile? Un buon modo per farlo è scoprire e dedicarsi a nuovi hobby e passatempi, approfondire la propria cultura e formazione o semplicemente recuperare vecchie amicizie. Ricordate che la solitudine vi permette di godere di una certa libertà che potete sfruttare a vostro vantaggio.

Un momento da dedicare all’introspezione

Non è sbagliato fare amicizia e socializzare ogni volta che sia possibile. È un modo di staccare dallo stress della routine di tutti i giorni e di mettere da parte le preoccupazioni. Tuttavia, quando tornate a casa dopo una giornata di ozio, provate a fare questo esercizio. Sdraiatevi e fatevi le seguenti domande: “Sono contento della mia vita e di quello che faccio?”, “Cosa mi piacerebbe cambiare di me stesso?”, “Quali sono i miei obiettivi a breve e a lungo termine?”. Queste domande sono molto profonde ed è bene “farle uscire” di tanto in tanto quando si è soli.

Maturerete come persone

Questo l’avete fatto, ma cercate anche di trovare una soluzione a qualsiasi problema vi sia venuto in mente quando vi trovavate da soli nella vostra stanza. In questo modo, potrete conoscere l’origine dei vostri problemi e quindi risolverli con i mezzi che avete senza dipendere da nessun altro. E questo dove vi porterà? Diventerete persone molto più indipendenti, emotivamente più forti e con una maggiore autostima.

Come potete notare, la solitudine può apportare molti benefici. È importante approfittare dei momenti di solitudine della vita (qualsiasi sia la loro causa) per prendersi cura di se stessi e non cadere nell’autocompiacimento o nella depressione.

Immagine per gentile concessione di gullydj.