Cosa mettere da parte per essere felici

· 18 marzo 2015

L’amico che ci racconta sempre bugie, l’idea di dover sempre compiacere gli altri o l’ossessione per il passato… Ci sono diverse situazioni e persone che non ci fanno alcun bene e che sarebbe meglio mettere da parte o addirittura eliminare dalla nostra vita per trovare quello che invece meritiamo.

L’ossessione per il passato

Chi si pente di qualcosa che ha fatto in passato o che si sente in colpa per le conseguenze delle proprie azioni può ritrovarsi in un circolo di lacrime, tristezza e depressione. A volte dimentichiamo che non possiamo cambiare il passato e che l’unico modo di sentirci liberi e felici è smettere di pensarci e lasciare il ricordo nel passato. Se davvero vi è capitato di fare del male a qualcuno, potete cercare di riparare, ma non ossessionatevi con qualcosa che non si può cambiare. Molte volte si tratta più che altro di perdonare se stessi. Se è il vostro caso, lavorateci su e andate avanti con la vostra vita.

Quell’amico che ci causa problemi

L’amicizia è una delle relazioni che arricchiscono la vita degli esseri umani. Alcuni nostri amici li conosciamo fin da quando siamo piccoli e altri si sono uniti a noi durante il nostro cammino. In qualunque caso, se qualcuno di questi amici ci causa problemi, ci inganna, si approfitta di noi, ci delude o ci provoca qualsiasi altra situazione negativa in maniera regolare, forse è arrivato il momento che le nostre strade si separino. Questo crea un conflitto interiore non indifferente perché solitamente crediamo di dover aiutare i nostri amici, ma quando la situazione ci danneggia, dobbiamo valutare se stiamo cercando il suo benessere a costo del nostro. Ricordate sempre che la persona più importante della vostra vita siete voi.

Le persone che sperano che cambiamo

Vi sarà capitato di avere un amico o un’amica, un padre o una madre, un partner che vive con la speranza che diventiate quello che vuole. Probabilmente queste persone desiderano il meglio per voi, ma questo può mettere in pericolo la vostra identità, vale a dire, quello che voi volete. A volte possono mettervi, pur senza volerlo, di fronte a un bivio, da una parte la paura di deludere gli altri e dall’altra la paura di rinunciare ai vostri sogni. Tenete presente che se finite per vivere la vita che gli altri hanno immaginato per voi, prima o poi esploderete come una bomba perché la ricompensa per aver compiaciuto gli altri solitamente non compensa il fatto di aver perso la vostra identità e voi stessi.

Chi sta con noi a tutti i costi

Alcune persone rimangono nella nostra vita a tutti i costi, perché si sono abituate alle comodità che garantiamo loro, hanno paura di lasciarci soli e non pensano che siamo indipendenti, oppure perché stiamo esercitando qualche sorta di coercizione. In qualunque caso, probabilmente non riusciremo ad essere felici con persone del genere accanto. Se qualcuno è così legato a noi, saremo responsabili della sua infelicità e da questo non può nascere nulla di buono.

Per essere felici è importante essere se stessi e lasciare che anche gli altri siano se stessi, ma anche vivere il presente senza sottovalutarsi.