Le donne e la bisessualità

· 20 febbraio 2015

La bisessualità è l’orientamento sessuale di una persona che si sente attratta sia da individui del sesso opposto, sia da individui del suo stesso sesso. All’interno della comunità gay e in quella eterossessaule si tende a discriminare o a rifiutare le persone bisessuali.

Il rifiuto delle persone bisessuali

Perché c’è questa tendenza a rifiutarle? Molti si giustificano rifacendosi a miti e credenze popolari, infatti affermano che “i bisessuali sono confusi”, “non sanno quello che vogliono” o “stanno solo attraversando una fase”. Altri esprimono giudizi più severi, ritenendo i bisessuali degli “infedeli per natura”, “che non sono in grado di portare avanti una relazione a lungo termine”. Un terzo gruppo di persone, infine, semplicemente non è disposto a riporre la propria fiducia in qualcuno che non sa decidersi riguardo ai propri gusti.

L’aspetto ironico di tale questione è che il rifiuto si nota più nelle donne che negli uomini. Una delle possibili spiegazioni è che una donna omosessuale non può accettare che una donna che ha avuto relazioni con altre donne voglia stare anche con un uomo. Inoltre, è maggiore la percentuale di donne bisessuali che di uomini bisessuali ed è molto più comune che donne eterosessuali sperimentino fantasie sessuali con qualcuno del loro stesso sesso piuttosto che con uomini.

Studio sulla bisessualità e sui pregiudizi a riguardo

Un gruppo di ricercatori della Boise State University ha recentemente condotto uno studio sulla bisessualità che ha portato a risultati piuttosto polemici. Questa ricerca ha rivelato che le donne eterosessuali (in una percentuale del 60% circa) si sentono attratte da persone del loro stesso sesso, mentre un gran numero di donne omosessuali fa uso di materiale pornografico omosessuale ed eterosessuale maschile. Un altro studio ha scoperto che, di fatto, tutte le donne si eccitano con qualsiasi tipo di materiale porno (lesbo, gay, eterosessuale), indipendentemente dal loro orientamento sessuale.

D’altra parte, in base alle cifre del sondaggio sulla bisessualità condotto da The Open University, solo il 6% degli uomini manifesta attrazione o curiosità verso entrambi i sessi. Tuttavia, molto studiosi affermano che questo è dovuto alla sessualizzazione della donna nella società moderna, in altre parole nell’industria dell’intrattenimento per adulti è più comune vedere interazioni tra ragazze. Inoltre, è più frequente che le donne si mostrino affettuose con le amiche e abbiamo un contatto fisico con loro, mentre gli uomini tendono ad essere più riservati in questo aspetto.

Questo sondaggio ha evidenziato che se la bisessualità è una realtà, la bifobia, cioè la fobia e l’avversione verso le persone bisessuali, lo è ancora di più e pesa su tutta questa comunità. Dovremmo essere tutti in grado di rispettare l’idea che ognuno è libero di decidere con chi condividere il proprio letto e la propria vita.

Immagine per gentile concessione di annonymus.