Trovare il partner online: cosa tenere a mente?

I social network e le applicazioni di incontri sono un altro modo per espandere la nostra cerchia sociale e persino incontrare qualcuno con cui iniziare una relazione. Affinché tutto vada bene, è consigliabile tenere conto di alcuni punti.
Trovare il partner online: cosa tenere a mente?

Ultimo aggiornamento: 19 febbraio, 2022

I social network hanno trasformato il modo in cui interagiamo. Ora abbiamo la possibilità di contattare persone da qualsiasi parte del pianeta e incontrare profili molto diversi con un solo clic. Per questo motivo trovare il partner online è diventato sempre più frequente e i pregiudizi al riguardo stanno scomparendo. Tuttavia, quando si affronta questa ricerca, è importante tenere a mente alcune linee guida.

Innanzitutto è interessante sapere che quasi il 40% delle coppie eterosessuali e il 60% delle coppie omosessuali si incontrano su internet. E non solo abbiamo un’ampia varietà di applicazioni di incontri online, ma possiamo anche utilizzare i social network come Instagram o Facebook per incontrare nuove persone.

Tuttavia, una così ampia gamma di possibilità non offre solo vantaggi. Ci costringe anche a essere più attenti e selettivi e a prestare maggiore attenzione alle interazioni per poter scegliere in modo appropriato.

Un passaggio essenziale prima di trovare il partner online

Che si cerchi un partner nel mondo virtuale o nella vita reale, è fondamentale avere come base una buona stabilità emotiva. In altre parole, aver superato ferite emotive e delusioni pregresse, aver imparato a stare bene da soli, conoscersi e accettarsi.

Aver completato questo processo significherà che non si cerca un partner per paura e mancanza, ma per il desiderio genuino di condividere la propria vita con qualcuno.

Se avere un partner è vista come una necessità per evitare la tristezza, l’angoscia o l’insoddisfazione, il legame non sarà sano né felice.

Conviene chiedersi dunque se i motivi per cui si cerca il partner sono quelli giusti, in caso negativo bisogna iniziare a lavorare su se stessi.

Cuore su un computer.

Definire cosa vogliamo e cosa possiamo offrire

Di fronte a così tante opzioni per trovare il partner online, è importante essere chiari su quello che stiamo cercando. Che tipo di relazione vogliamo instaurare? Quali qualità deve avere la persona che vorremmo incontrare?

Cercate di essere specifici al riguardo, non concentratevi solo sull’aspetto fisico, ma valutate i valori e lo stile di vita che dovrebbe avrebbe il partner ideale.

Questo non implica cercare la perfezione, essere estremamente esigente e respingere chiunque differisca dai propri standard. Piuttosto delineare delle linee di base che devono essere soddisfatte per sentirsi a proprio agio nella relazione, e sono queste che dovrebbero guidarci in ogni momento.

D’altra parte, bisogna anche essere consapevoli della propria persona e di come si è disposti a offrire alla relazione; quali sono i propri punti di forza e di debolezza. Questo aiuterà a definire il grado di affinità con le persone che si conosceranno.

Essere se stessi per conoscere il partner online

Il relativo anonimato offerto da internet può portarci a mostrare un’immagine che non è del tutto reale. Potremmo essere tentati di venderci come più audaci, avventurosi o romantici di quanto siamo in realtà.

In realtà, questo inganno sarà solo temporaneo e prima o poi la verità verrà a galla. Pertanto, è preferibile essere onesti sin dall’inizio.

Fare attenzione ai segnali

Gli inizi di una relazione sono sempre eccitanti; e questa illusione iniziale può portarci a dimenticare ciò che è importante: conoscere l’altro per sapere se tra i due può esserci un’affinità.

Durante queste prime interazioni, dobbiamo analizzare i modi, il pensiero e il comportamento dell’altro e non perdere le possibili bandiere rosse che potrebbero apparire.

Dare tempo al tempo

Uno degli errori più comuni commessi quando si trova un partner online è esagerare, rivelarsi troppo presto o raggiungere un livello di intimità molto alto in poche conversazioni.

Questo può portare a successivi disaccordi e frustrazioni; Per questo motivo, è importante non bruciare le fasi e avanzare passo dopo passo.

L’interazione virtuale non potrà mai sostituire il mondo reale

Non si può essere certi del successo di una relazione fino a quando non si verifica un incontro faccia a faccia.

È possibile che la chimica e la complicità che apparentemente esistevano svaniscano al primo appuntamento in presenza o che quanto detto dall’altra persona non sia vero; dunque agite con cautela.

Coppia che parla in una caffetteria.

Trova il partner online, sì, ma sempre in sicurezza

Internet è una risorsa a nostra disposizione che può essere utile quando si incontra qualcuno come noi. Sempre più persone stanno optando per questa alternativa e il successo è reale in molti casi.

Si consiglia comunque di essere prudenti, evitare di fornire dati personali nelle prime interazioni e di sostare in spazi affollati. Oltre a un partner, può essere un buon modo per conoscere nuove persone.

Potrebbe interessarti ...
Trovare un partner dopo i 50 anni
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Trovare un partner dopo i 50 anni

La sfida o l'iniziativa di trovare un partner dopo i 50 anni è diventata sempre più comune; un trend che sembra continuare nei prossimi anni.



  • Thomas, R. J., & Hausen, S., Thomas, R. (2019). Disintermediating your friends: How Online Dating in the United States displaces other ways of meeting.
  • Toma, C. L. (2015). Online dating. The international encyclopedia of interpersonal communication, 1-5.