La vera amicizia sopravvive alle tempeste

· 29 ottobre 2016

La nostra amicizia ha attraversato momenti difficili, ma la fede nell’affetto reciproco che proviamo li ha vinti. Adesso capisco che i rapporti veri possono vacillare a causa delle circostanze, ma alla fine niente e nessuno può distruggerli. Possono esserci delle pause, ma poi la melodia continua, più forte, più energica, più entusiasta.

Quando nemmeno immaginavamo quanto forti potessimo essere insieme, si sono dissipati tutti i dubbi e abbiamo cancellato le ombre che volevano farci cadere. E in questo modo, quando la tempesta si è calmata, ci siamo presi per mano e ci siamo abbracciati: le nostre paure sono diventate i nostri punti di forza.

Il valore dell’amicizia

Quello che ti sto dicendo è che la nostra forza è il meraviglioso valore della nostra amicizia: quella sensazione di felicità e orgoglio che proviamo nel coltivare un rapporto eterno, puro e sincero. Perché sì, non c’è altro legame tanto unito come quello che supera anche chilometri di distanza, che supera l’infanzia, gli anni, che ci consente di trovare una famiglia.

amiche-su-un-ponte

Abbiamo passato di tutto e ci sono successe un milione di cose. Tuttavia, il valore dell’amicizia è proprio quello di condividere esperienze e lezioni di vita: non può esistere senza, ma si rafforza proprio per questo.

I legami che si formano onestamente non devono spezzarsi

Desidero con tutto me stesso che il legame con te, che si è creato onestamente, non si rompa mai. Tu ed io sappiamo meglio di chiunque altro che non è stato facile uscire da quel tunnel in cui eravamo. Tuttavia, siamo ancora qui, grati alla vita per averci fatto rimanere uniti.

Litigi, rabbia, fraintendimenti, piccole bugie senza importanza, senza l’intenzione di causare dolore o ferire. Con il proposito di proteggerci a vicenda in equilibrio sul fragile filo della vita. Siamo umani ed adulti, quindi è normale aver provato tutto questo. La cosa bella è che, nonostante tutto, abbiamo imparato ad andare avanti, insieme.

Il compito più difficile come amici è offrire comprensione quando non riusciamo a capire.

Ti ricordi quando abbiamo dovuto affrontare quella tragica notizia? L’abbiamo fatto insieme, tenendoci per mano. Abbiamo attraversato la tempesta e ci siamo sentiti più forti solo per il fatto di essere vicini.

Mi hai insegnato cosa significa perdonare, superare gli errori di chi non voleva fare del male, anche se l’ha fatto. Mi hai trasmesso il valore per cui l’affetto è più forte del rimprovero, l’empatia è più forte dell’orgoglio e la separazione nell’amicizia è un’illusione.

Avere un amico significa anche esserlo

Sono sicuro che quello che abbiamo è possibile perché è vero e non abbiamo perso la fiducia. So anche che uno dei motivi per cui è possibile è anche perché siamo amici di noi stessi, infatti non si può essere amico di qualcuno senza esserlo prima di se stessi.

amiche-unite

Avere un amico significa anche esserlo, con se stessi e con l’altro. Questo è il segreto dell’amicizia: in altre parole, essere amici di se stessi, senza dimenticare di esserlo con gli altri e che gli altri lo siano con noi. La reciprocità nel nostro rapporto è speciale.

Quindi tu ed io non abbiamo bisogno di ringraziarci a vicenda, è sufficiente volerci bene ed essere in grado di dimostrarcelo. Lo sai già, ma te lo ripeto: non c’è tempesta, circostanza o conflitto che possa sopraffarci se crediamo nella nostra amicizia.