7 lezioni di vita che ci danno i fratelli

20 agosto 2015 in Emozioni 0 Condivisi
Sorrido perché sei mio fratello. E rido, perché non puoi farci niente.
Condividere

Possiamo litigare con loro, rinnegarli, ignorarli, fare loro dispetti e lamentarci per un’infinità di cose. Eppure un fratello rimarrà sempre uno dei tesori più grandi che possiamo avere in questa vita. I fratelli sono i “nemici” con cui discuteremo più spesso e, senz’altro, anche quelli che ameremo di più.

Una relazione tra fratelli può incrinarsi, certo, ma nella maggior parte dei casi rimarrà sempre un sentimento di amore incondizionato, che si è rafforzato in quella lotta che da bambini ci portava a voler far prevalere i nostri giochi, le nostre opinioni o la nostra presenza.

Non c’è miglior regalo che un genitore possa fare a suo figlio che quello di crescere insieme a un fratello, condividere amore, giochi, gioie, arrabbiature e tristezze. Per questo, oggi vogliamo parlare delle 7 meravigliose lezioni che ci dà la convivenza con i nostri fratelli:

1. Prendersi cura dell’altro

Man mano che crescevamo, i miei fratelli si comportavano come se a loro non importasse nulla di me. Ma ho sempre saputo che erano lì, pronti a prendersi cura di me.

Catherine Pulsifer

Impari a non preoccuparti solo di te stesso, ma a prenderti cura dell’altro e a vegliare per il suo benessere. Verso i fratelli si sviluppa un istinto protettivo speciale, che non è paragonabile a nessun altro di quelli che proviamo.

Forse per il mondo esterno cresciamo e cambiamo con il trascorrere degli anni. Eppure, tra fratelli, sappiamo che ciò che c’è nel nostro cuore non cambierà mai, nonostante il passare del tempo.

fratelli1

2. Essere pazienti

Nonostante tutte le volte che ci siamo lamentati, non è forse vero che saremmo disposti a tutto per un fratello? Il fatto che non sempre le cose possono andare come vogliamo e quando vogliamo è una realtà che chi ha un fratello impara presto.

Possiamo arrabbiarci, fare dei drammi, generare il peggiore dei caos, ma quando abbiamo bisogno di un gesto di conforto, potremo sempre contare su un fratello o una sorella.

I fratelli non hanno bisogno di dirsi nulla, possono rimanere seduti in silenzio uno accanto all’altro senza sentirsi in imbarazzo, possono calmarsi senza dire mezza parola, perché la semplice presenza di tuo fratello ti insegna che, accada quel che accada, per tutto c’è una soluzione.

3. Superare noi stessi

Chi ha fratelli sa meglio di chiunque altro che le cose bisogna guadagnarsele, sempre. Di sicuro vi sarà capitato di competere con vostro fratello per qualcosa, e questa competitività sarà spesso stata causa di frustrazione, ma vi ha aiutati a tirare sempre fuori il meglio di voi.

Il fatto di condividere la vostra vita con un fratello, inoltre, vi aiuta a imparare sia dai vostri errori che da quelli degli altri. I suoi sbagli sono, in qualche modo, anche i vostri. E lo stesso vale per i suoi successi, che con il passare degli anni ricorderete come una delle più grandi gioie della vostra vita.

fratelli2

4. Condividere

Si impara a condividere sia le cose materiali che immateriali: i vostri spazi, i vostri giochi, i vostri vestiti, i vostri genitori, il vostro destino, ecc. Non c’è niente al mondo che sia solo per noi, in modo esclusivo, e la vostra relazione fraterna vi metterà di fronte a una miriade di circostanze che vi faranno riconsiderare le vostre priorità, continuamente.

In un certo senso, chi ha fratelli sa che non c’è nulla che sarà suo al 100%, per quanto lo si reclami con forza. Questo sarà oggetto di interminabili litigi, ma, in fondo, non è poi così importante. Perché avere qualcuno con cui condividere gioie e sconfitte non ha prezzo.

I fratelli vivono fuori dagli effetti del tempo, perché anche se gli anni passano per tutti, tra fratelli si continueranno a condividere gli stessi scherzi familiari, risate, pianti, sofferenze e gioie come se il tempo non passasse mai. L’unione fraterna rimane immutata per sempre.

5. Lavorare in squadra e negoziare

Imparare che non siamo il centro del mondo è difficile. Di fatto, il segreto del nostro successo sta proprio lì: nell’imparare a cooperare e a capire che non c’è forza più potente della comprensione e l’unione per raggiungere un obiettivo comune.

Vale la pena lasciare tutto il resto da parte, perché la relazione con vostro fratello vi insegna che tutte le differenze possono essere superate, se ci impegniamo e siamo disposti a collaborare. Sin dall’infanzia, collaborando e negoziando con i nostri fratelli, impariamo che l’unione fa la forza.

fratelli3

6. Perdonare

Alcuni gesti sono più importanti di altri, e siamo certi che la complicità e gli sguardi di perdono tra due fratelli siano paragonabili a ben poche cose. Quante volte ci siamo sentiti dire “adesso fate pace oppure…”? Questa minaccia dei nostri genitori non ci faceva sentire per niente convinti del fatto che nostro fratello o sorella meritasse il nostro perdono, ma subito dopo allungavamo la mano per fare quel gesto di pace.

E a quel punto potevano passare ancora minuti, ore o giorni pieni di ostilità, ma, in un modo o nell’altro, capivamo che perdonare e lasciarci tutto alle spalle era benefico per entrambi. Insomma, i fratelli ci insegnano che nessuna distanza è insuperabile tra due persone che si amano, né da bambini né da adulti.

7. Amare in modo incondizionato

Non c’è amore paragonabile a quello di un fratello.

Terri Guillemets

La relazione tra fratelli ci insegna ad amare al di sopra di tutto, ad adorare qualcuno che non sempre ci dice ciò che vorremmo sentirci dire, che ci dà fastidio, che ci fa arrabbiare, che ci ruba le cose, che vuole quello che vogliamo noi, ecc.

Può capitare che ci siano momenti nella vita in cui ci allontaniamo dai nostri fratelli, ma loro resteranno sempre quegli amici incondizionati, che non abbiamo avuto bisogno di scegliere.

Voi dareste la vita per vostro fratello, e lui la darebbe per voi. Accada quel che accada, la complicità rimarrà, nonostante le difficoltà. Anzi, è proprio nei momenti difficili che un fratello o una sorella possono trasformarsi in ciò che c’è di più simile a un supereroe.

Per concludere, un fratello ci fa sentire unici e speciali. Per loro saremo sempre insostituibili, così come loro lo saranno per noi. E questa è una cosa che non ha prezzo, perché il suo valore è impossibile da misurare.

Guarda anche