5 idee per lasciarsi alle spalle la tristezza

· 19 aprile 2015

Una persona sempre triste perde l’energia vitale e la speranza, sente di non poter contare su nessuno, non vuole vedere nessuno. Questo rende difficile lo sforzo da fare per sentirsi meglio, ma bisogna ricordare che affrontare il problema per trovare una soluzione è sì difficile, ma non impossibile. La chiave sta nel cominciare un poco alla volta.

Recuperare un buono stato d’animo richiede azione, ma questo risulta complicato quando si è tristi. Il fatto di pensare alle cose da fare per sentirsi meglio, come uscire a fare una passeggiata o passare del tempo con gli amici, può essere stancante. Tuttavia, bisogna farlo, anche se quello che più aiuta è proprio ciò che è più difficile (non impossibile) da fare.

La chiave per tornare di buon umore è cominciare a programmare alcuni piccoli traguardi da cui poi andare avanti a poco a poco, con l’ausilio degli strumenti che avete a disposizione. Anche se siete tristi e non avete molte energie, potete sempre uscire a fare un giro oppure chiamare al telefono un amico o un familiare semplicemente per chiedergli come sta. All’inizio forse vi verrà difficile e vi sembrerà di fare poco, ma non ha importanza. Facendo dei piccoli passi ogni giorno, l’energia crescerà sempre di più e noterete presto i cambiamenti.

Cinque idee per lasciarsi alle spalle la tristezza

#1: Coltivate le amicizie e le relazioni personali

L’appoggio sociale gioca un ruolo fondamentale nel superare uno stato d’animo negativo. Tuttavia, bisogna tenere presente che è una condizione che non vi aiuta in nessun modo. È importante capire che l’isolamento e la solitudine non fanno altro che peggiorare la situazione, quindi è fondamentale mantenere le relazioni con altre persone e partecipare alle attività sociali.

Il problema è che spesso le persone depresse provano vergogna per le loro condizioni di fronte alla gente che conoscono, si sentono in colpa per aver interrotto i rapporti o danno la colpa agli altri della loro situazione. In generale, però, le persone si preoccupano dei fatti loro e non dovrebbero esserci problemi a cominciare una conversazione o a partecipare a qualche riunione sociale. In qualunque caso, non è mai tardi per fare nuove amicizie e conoscere gente nuova.

Per coltivare le vostre relazioni personali e ampliare e/o rafforzare una rete di sostegno, potete seguire alcuni consigli:

  • Coinvolgere amici di fiducia e familiari per parlare insieme riguardo ai vostri sentimenti.
  • Partecipare alle attività sociali evitando di isolarvi.
  • Unirvi a un gruppo di sostegno per condividere con altre persone la vostra situazione e i vostri sentimenti, oltre a cercare appoggio.

Un’opzione per aprirsi al mondo ed iniziare un contatto con la gente potrebbe essere entrare in un’associazione di volontari che, oltre a farvi fare nuove amicizie, vi farà anche sentire utili.

#2: Sfidate i pensieri negativi

La tristezza continua ricopre tutto di negatività, compresa la percezione che avete della vostra persona, la situazione in cui vi trovate e le aspettative sul futuro. Per uscire da questo tunnel negativo non è sufficiente pensare positivo, ma bisogna rimpiazzare i pensieri negativi con altri più equilibrati, sfidando la negatività.

È possibile vincere il pensiero negativo, per farlo ci sono diversi modi:

  • Pensate al di fuori di voi, come se foste un’altra persona, cercando più realismo nelle opinioni e nelle descrizioni.
  • Non siate perfezionisti e concedetevi un po’ di flessibilità. Non è necessario essere perfetti.
  • Circondatevi di persone positive e osservate le loro reazioni di fronte a cose che, forse, in altri generano malessere, ansia e ira. Questo vi permetterà di valutare un altro punto di vista, oltre a generare dell’energia positiva che potete usare per sentirvi meglio e migliorare anche la vostra percezione delle cose e della realtà.

#3: Prendetevi cura di voi stessi

Per superare uno stato d’animo negativo è necessario preoccuparsi e prendersi cura di se stessi. Questo significa seguire uno stile di vita sano, imparare a gestire lo stress, conoscere i propri limiti e le proprie capacità e realizzare attività rilassanti e divertenti.

Inoltre, è importante dormire bene, quindi adottare le misure necessarie (non consumare caffeina o altre sostanze che ritardano il sonno, rilassarsi prima di andare a letto, cenare leggero, etc.) e dormire le ore raccomandate (almeno 8 ore al giorno).

Non dimentichiamo anche l’importanza dell’esposizione al sole, il fatto di mantenere lo stress sotto controllo o di praticare tecniche di rilassamento. Anche prendersi cura di un cucciolo è di grande aiuto per superare uno stato d’animo negativo.

#4: Fate attività fisica

Quando una persona è depressa, non ha voglia di fare attività fisica, ma è necessario sapere che l’esercizio fisico è uno strumento fondamentale per affrontare uno stato d’animo negativo. Di fatto, gli studi mostrano che la regolare attività fisica può essere efficace quanto i farmaci antidepressivi, aumentai livelli di energia e riduce la sensazione di stanchezza.

Gli scienziati non hanno ancora scoperto il motivo per cui l’attività fisica sia un antidepressivo così potente, ma i test suggeriscono che questa stimoli la crescita di nuove cellule cerebrali, aumenti i neurotrasmettitori e le endorfine che migliorano lo stato d’animo, riduca lo stress e la tensione muscolare, tutte cose che possono avere un effetto positivo su uno stato d’animo negativo.

L’ideale è fare almeno 30 minuti al giorno di esercizio fisico, anche se potete cominciare con 10 minuti e via via aumentare il tempo, il vostro stato d’animo migliorerà progressivamente e noterete altri effetti positivi.

#5: Seguite una dieta sana ed equilibrata

Quello che mangiamo influenza direttamente il nostro stato d’animo. Seguire una dieta scorretta e poco salutare può compromettere gravemente il cervello e lo stato d’animo. Stiamo parlando del consumo eccessivo di caffeina, di alcol, di grassi trans, di grassi saturi e di alimenti che contengono grandi quantità di conservanti chimici o ormoni.

Per una dieta sana che vi aiuti a sentirvi meglio fisicamente e che migliori anche il vostro stato d’animo, dovete tenere in considerazione alcune cose:

  • Non saltate i pasti.
  • Limitate il consumo di zuccheri e di carboidrati raffinati.
  • Aumentate il consumo di alimenti ricchi di carboidrati complessi per avere più energia più a lungo.
  • Aumentate il consumo di vitamine del gruppo B, presente negli agrumi, negli ortaggi a foglia verde e nelle uova, tra i tanti.
  • Consumate alimenti ricchi di sostante nutrienti, come le banane, gli spinaci e il riso integrale.