Rilassatevi e la vita tornerà ad essere meravigliosa!

· 2 marzo 2015

Vi è mai capitato di sforzarvi tanto per fare una bella impressione con il vostro capo, ma di ottenere l’effetto contrario? Di voler arrivare per primi, ma dal nulla appaiono degli ostacoli e arrivate per ultimi? Di voler alimentare ed approfondire il rapporto con il partner, ma per qualche fraintendimento finite per rovinare l’appuntamento?

No, non si tratta di sfortuna. È solo che la vita non è perfetta come vorremmo. Ma va bene così. La pioggia bagna. L’aria trasporta odori di tutti i tipi, alcuni gradevoli altri irrespirabili. Il mare è bellissimo quando non è inquinato. A volte bisogna solo prendere le cose come vengono…

Imparate dai vostri errori

Ovviamente bisogna fare bene il proprio lavoro. Per questo vi siete preparati e continuerete a farlo per avere esperienza. Ma non aspettatevi che le cose siano sempre a vostro favore, soprattutto se nell’affanno di raggiungere la perfezione vi ritrovate sotto stress più del dovuto e la vostra vita diventa una miserabile forma di esistenza.

Se non potete evitare che tutto vada bene, cercate davvero di fare in modo che qualcosa vada male. Vi sembra strano questo suggerimento? Bene, non si tratta di sbagliare di proposito, ma vi assicuriamo che la sensazione del fallimento non è così male come sembra. Ed è molto più ricca la soddisfazione quando riuscite a rialzarvi dopo un insuccesso e a realizzare qualcosa di prodigioso. Ed è questo che viene comunemente considerato un “successo”, quando, dopo un fallimento, si fa qualcosa di fenomenale.

Ricordate che dagli errori si può sempre trarre vantaggio, basta imparare da essi e saperli superare. In questo modo si riesce ad accumulare esperienza e, ancora più importante, saggezza di vita. Se tutte le cose vanno perfettamente, non ci sarà più niente a cui aspirare nella vita. Sembra divertente?

Alimentate il vostro spirito

A volte le responsabilità e gli obblighi non ci danno il tempo di respirare e distrarci. Tuttavia, così come mangiate a pranzo e a cena ogni giorno, dovete anche alimentare il vostro spirito con quello che vi fa sentire bene.

Vi prendete del tempo libero per fare ciò che più vi piace? Magari seguire un corso d’arte. Non quelli che seguivate da bambini perché obbligati dai vostri genitori, ma quello che piace davvero a voi, anche se può rivelarsi difficile da imparare, non è mai troppo tardi per provare perché, in fondo, è una cosa che voi volete imparare.

Sorridete e siate riconoscenti

Non avete motivo per sorridere e mostrare riconoscenza? Vi sembra poco essere grati per il piacere della vita? Il modo in cui si guarda alla vita è questione di percezione. Se decidete che la vita è triste, lo sarà fino a quando sarete in grado di ammirare un cielo nuvoloso. Se pensate che le nuvole portano solo acqua, chiedete a un bambino e vedrete quante forme può riconoscere in una sola nuvola che forse voi non avete nemmeno notato. Se l’uomo che guida il pullman in cui viaggiate sembra triste, forse potete regalargli un sorriso o un saluto e scoprire che aveva bisogno di questo, di contatto umano.

Se sorridete e siete grati alla vita tutti i giorni fin dal mattino, troverete un lato positivo in tutte le cose e potrete apprezzare e godervi ogni momento della vostra vita. Così, sarete sorpresi quando arriverete a fine giornata senza aver trovato nessun punto negativo.

Cercate di mettere in pratica questi consigli per almeno trenta giorni, vi assicuriamo che alla fine della giornata sarete in grado di prendere il controllo della vostra vita e non permetterete che sia la vita a controllarvi. Sarete capaci di rilassarvi e di vedere che, dopotutto, la vita può essere davvero meravigliosa.

Immagine per gentile concessione di Brandon Warren.