La bellezza è un atteggiamento

17 dicembre 2015 in Psicologia 3535 Condivisi

La bellezza attrae e affascina. Ci piacciono i volti armonici, i corpi ben proporzionati e i sorrisi che emanano un’inspiegabile seduzione.

L’attrazione fisica avrà sempre un potere e nessuno può negarlo. Tuttavia, la bellezza priva di carisma è una bellezza vuota e frivola, perché, in realtà, ciò che conquista di una persona è il suo atteggiamento nei confronti della vita.

La vera bellezza inizia sempre con la piena accettazione di sé. L’autenticità è ciò che ci conferisce un vero potere di seduzione, perché agiamo con sicurezza e carisma, dato che non ci manca nulla e non abbiamo nulla in più degli altri.
Condividere

Viviamo in una società dove tutto ha un uso limitato e dove il consumismo ci fa vivere più in fretta di quanto dovremmo. Zygmunt Bauman definisce questa modernità come una società liquida che si basa sulla fragilità delle relazioni umane.

Tutto scorre molto velocemente e ci sfugge dalle mani perché non ci sforziamo di trattenerlo. Si valorizza il bello e il nuovo come riflesso del consumismo più puro. Si adora qualcosa di etereo e che in poco tempo si deteriora.

In questo modo, tutti quelli che sono ossessionati da relazioni interpersonali basate solo sull’apparenza e sulla necessità di avere un aspetto fisico impeccabile sono condannati a una sorta di “obsolescenza programmata”.

La loro vita utile sarà breve, giusto il tempo della gioventù. Tuttavia, il vero problema è questo vuoto interiore in cui risiede una bassa autostima e una dipendenza assoluta dalle opinioni altrui, da quelle relazioni liquide che non durano e che cercano solo una soddisfazione momentanea. La bellezza dev’essere più di un incarto fisico. Dev’essere l’atteggiamento nei confronti della vita.

Bellezza2

La bellezza delle persone autentiche

Ci sono persone che racchiudono un segreto inspiegabile. Forse il tono di voce, sereno e gentile, quello di chi non ha alcuna fretta o forse lo sguardo, attento e saggio, in grado di leggere gesti e di intuire i pensieri.

C’è chi dispone di un fascino così sottile e potente che non sappiamo bene cosa lo alimenti. Queste persone possono avere un viso asimmetrico, un corpo poco atletico… Tuttavia, l’attrazione che emanano è indiscutibile.
Condividere

A cosa si deve? A volte il vero fascino sta nella personalità che ha sviluppato chi ha risolto tutte le sue insicurezze, chi ha colmato le sue mancanze e chi non conosce esitazioni, chi non conosce dubbi.

Solo aplomb e una calma avvolgente che incanta e intrappola. Sono persone autentiche, ed è questa la vera bellezza.

È vero che queste persone non richiamino la nostra attenzione quando le incrociamo per strada, non appariranno sulle riviste e magari non sono nemmeno fotogeniche. Tuttavia, c’è un’essenza che non passa inosservata proprio nell’istante in cui iniziamo a conoscerle.

Essere bello o bella è una questione di genetica, può capitare come no, ma l’autenticità emanata dal fascino duraturo che davvero conquista un cuore è qualcosa che si impara con gli anni e di cui si gode una volta scoperta.

E voi? L’avete già fatto? Se no, vi invitiamo a riflettere sulle nostre parole.

Bellezza3

Il potere della bellezza che si crea da sola

Tutti abbiamo a disposizione un piccolo spazio interiore dove nascondiamo le nostre debolezze. C’è chi si sente insicuro per quei chili di troppo, per quelle rughe che segnano il viso o per quel naso che non è mai stato bello come quello di fratelli o sorelle.

I difetti acquisiscono potere e trascendenza se li rafforziamo ancora di più dall’interno. Dobbiamo imparare a disattivare la loro capacità di limitarci, di farci vergognare. Dobbiamo accettarci pienamente per quello che siamo e vivere la nostra vita.
Condividere

C’è chi soffre per i torti o il disprezzo subiti da una o più persone in determinati momenti della vita. Un’infanzia di abusi, ad esempio, provoca molte ferite interiori da cui si fa fatica a riprendersi.

In questi casi, lungi dal portare rancore o accumulare odio, l’ideale è disattivare tutte le pressioni esterne per entrare in contatto con il proprio io interiore e semplicemente guarire. Liberarsi di pesi, tensioni, rimorsi verso amici o familiari che in qualche momento della vita ci hanno fatto del male.

Cari lettori, siete voi la cosa più importante, al di sopra di ogni giudizio, di ogni attacco o disprezzo. Voi siete molto più delle parole, voi siete il vostro atteggiamento, la vostra forza e la vostra capacità di essere felici. Se stabilite una connessione con questa sicurezza interiore che vi dia l’autostima e l’aplomb di chi vive appieno la sua vita, allora avrete già raggiunto un traguardo importante.

La bellezza cresce con il passare degli anni, perché è il riflesso della continua conoscenza di se stessi.
Condividere
Guarda anche