Può esistere l’amicizia tra uomo e donna?

· 17 giugno 2016

Tutti conosciamo il film “Harry ti presento Sally” o serie televisive come “Friends” in cui l’amicizia tra uomo e donna viene dipinta come un rapporto quasi irraggiungibile, un breve periodo di transizione destinato a sfociare in una relazione amorosa.

La realtà, però, non è quella dei film e delle serie TV: al giorno d’oggi uomini e donne sono abituati ad interagire insieme nelle situazioni più diverse e le relazioni d’amicizia tra sessi diversi sono ormai all’ordine del giorno.

 “L’amicizia è più difficile e più rara dell’amore. Per questo, bisognerebbe salvarla a tutti i costi.”

-Alberto Moravia

In molti sono convinti del fatto che una donna e un uomo non possano essere amici a causa delle differenze psicologiche tra l’una e l’altro, oltre che per l’attrazione sessuale che si presenterebbe tra i due e che risulta incompatibile con l’amicizia.

D’altra parte, invece, sono molti i casi di individui che hanno stretto amicizia con persone del sesso opposto, sostenendo che, poiché uomo e donna danno il meglio di sé e le differenze sono costruttive, l’amicizia che si creerà sarà più solida e duratura.

Studi sull’amicizia tra uomo e donna

Alcuni studiosi dell’Università di Wisconsin-Eau Claire, Stati Uniti, hanno tentato di fare chiarezza sull’eterno dibattito relativo l’esistenza dell’amicizia tra uomo e donna realizzando uno studio che ha coinvolto 88 coppie di studenti universitari. Gli intervistati sono stati sottoposti, sia individualmente sia in presenza dell’altro/a, a diverse domande che vertevano sui sentimenti romantici che provavano o che avrebbero potuto provare nei confronti del/della amico/a con cui stavano partecipando allo studio.

Le risposte ottenute sono state classificate secondo tre categorie: attrazione nulla, attrazione moderata e attrazione estrema, specificando, inoltre, la differenza tra attrazione, stima e desiderio.

coppia-di-profilo

“L’amicizia è un’anima che abita in due corpi, un cuore che abita in due anime.”

-Aristotele-

Per avere una visione d’insieme, è stato anche chiesto ad ogni intervistato di trascrivere una lista completa delle relazioni avute in passato con il sesso opposto, includendo le circostanze in cui era nato il rapporto (al lavoro, a scuola, amici comuni…), la durata dell’amicizia, le emozioni provate, ecc.

Risultati dello studio sull’amicizia tra uomo e donna

L’aspetto più sorprendente emerso dai risultati dello studio è legato alla diversa percezione che generi diversi hanno della stessa relazione; in altre parole, uomini e donne valutano in modo distinto la relazione in atto tra di essi.

Stando alle conclusioni della ricerca, gli uomini provano molta più attrazione verso le loro amiche donne e sono inoltre più portati a credere di suscitare in esse la stessa sensazione.

Al contrario, secondo quanto emerso, le donne si comportano in maniera diametralmente opposta: esse provano un grado di attrazione basso o addirittura nullo verso i loro amici uomini e tendono a credere che la mancanza di attrazione sia reciproca.

Elementi che ci influenzano nella scelta delle amicizie

La sociologa dell’Università di Cardiff e autrice di “Girls, Boys and Junior Sexualities”, la prof.ssa Emma Renold, ha realizzato uno studio volto ad analizzare i motivi alla base dei comportamenti quotidiani di bambini e adolescenti, andando al di là delle opinioni degli adulti.

L’idea generale è che se hai la ragazza, sei un vincente. La cultura del fidanzamento è talmente diffusa che gli adolescenti si sentono costretti a cercare un partner ad un’età sempre più precoce, quando sono ancora in fase di scoperta della propria sessualità.

 “L’amore perfetto è un’amicizia con momento erotici.”

-Antonio Gala-

Gli adolescenti sono inoltre fortemente influenzati dalla proprio cerchia di amici e compagni di scuola, dimensioni in cui l’essere fidanzati viene considerato un simbolo di status e di popolarità. Non avere il/la ragazzo/a, in certi casi, può essere considerato dagli altri una stigmatizzazione e portare, dunque, all’emarginazione.

coppia-sdraiata

In realtà, non si tratta solo della forte influenza dei mezzi di comunicazione di massa e del continuo flusso di pubblicità a cui siamo sottoposti, bensì del fatto che avere un partner rafforza l’immagine che si offre agli altri, dando un’idea di potere.

Tuttavia, è importante imparare a vivere l’amicizia tra sessi diversi esattamente come un’amicizia tra persone dello stesso sesso, ovvero in modo sano ed onesto. È importante lasciarsi trasportare e godere dei propri amici e dei meravigliosi momenti passati insieme, apprezzando davvero tutto quello che essi apportano nella nostra vita.